Home Cronaca

Napoli, poliziotto morto per bloccare rapinatori: fermati altri due malviventi

0
SHARE
L'auto della Polizia speronata

Un poliziotto di 37 anni è morto ed un altro è rimasto ferito a Napoli nel tentativo di bloccare gli autori di un colpo in una banca.

L’auto del commissariato di Secondigliano, all’altezza di Calata Capodichino, si è posta davanti all’auto in fuga che viaggiava contromano su cui si trovavano i banditi che avevano tentato di forzare il bancomat della Banca di Credito Agricolo di via Abate Minichini a Napoli senza riuscirci.

La volante è stata violentemente speronata dal mezzo degli uomini in fuga. L’urto è stato violentissimo con il parabrezza della volante sfondato e il motore della vettura in fuga che è saltato fuori dal cofano.

Sul posto sono intervenuti i soccorsi con i due agenti che sono portati in ospedale. Purtroppo per l’Agente Scelto Pasquale Apicella, 37 anni, non c’è stato nulla da fare.

I due rapinatori feriti nello scontro sono stati bloccati.

Arrestati i malviventi bloccati questa mattina. Si tratta di due uomini, 27 e 40 anni, entrambi residenti nel campo nomadi di Giugliano in Campania e sono accusati di omicidio volontario, lesioni personali dolose, tentativo di rapina aggravata e ricettazione.

Altri due componenti della banda di malviventi sono stati fermati e posto sotto interrogatorio.



Loading...